Fragrance design: la progettazione olfattiva per ambienti

Vista, tatto, gusto, udito e… olfatto! È attraverso i 5 sensi che percepiamo l’ambiente che ci circonda e per questo è importante non tralasciarne nessuno nella progettazione di uno spazio.

Il benessere è infatti un insieme di sensazioni di diverso tipo:

  • Visive, soddisfatte attraverso una corretta illuminazione e allo studio dei colori
  • Uditive, rispettate grazie alla progettazione del comfort acustico
  • Tattili, date dalla scelta di finiture di arredi e accessori
  • Gustative e olfattive, che si possono stimolare tramite la diffusione di profumi nell’aria.

In che cosa consiste la cosiddetta “architettura olfattiva” e in che modo è possibile progettarla?

 

Il design dell’olfatto 

All’interno degli impianti di ventilazione meccanica e nei pannelli fonoassorbenti è possibile integrare dei diffusori di profumi selezionati, che si diffondono negli ambienti in determinati momenti della giornata.

Qualche esempio? Al mattino si può scegliere di far diffondere nell’open space di un ufficio il profumo del caffè, per stimolare un inizio di giornata energico. Per le aree relax si può studiare una fragranza distensiva, come la lavanda e così via.

In Ambiente 1985 progettiamo spazi di lavoro curati in ogni dettaglio per offrire alle persone un benessere completo che comprenda tutti e 5 i sensi.

 

Scopri cosa possiamo fare per te

Architettura olfattiva
Fragranze in ufficio
© 2022 AMBIENTE 1985 SRL
crossmenuchevron-down