Pareti mobili:la soluzione a 3 problemi

Parete divisoria ufficio vetro

L'adattabilità e la flessibilità degli arredi sono diventate parole chiave per la creazione di ambienti di lavoro funzionali, sia in ufficio sia a casa, per lavorare da remoto. Le pareti mobili divisorie sono una soluzione versatile che risolve 3 principali problemi in uno spazio lavorativo:

  • Inquinamento acustico
  • Scarsa privacy
  • Rigidità del layout degli spazi.

Vediamo insieme cosa sono le pareti mobili, perché risolvono così bene queste 3 criticità e come si possono personalizzare per abbinarle agli altri arredi.

Pareti mobili, cosa sono?

Parete mobile divisoria ufficio

Le pareti mobili sono elementi architettonici flessibili, progettati per dividere e trasformare gli spazi a seconda delle necessità. In ufficio sono perfette per gli open space o grandi sale riunioni. In casa sono ideali in salotto per ricavare un angolo dedicato allo smart working. A differenza delle pareti in muratura, le pareti mobili sono leggere e facilmente spostabili da un punto all’altro dello spazio. Alcune pareti mobili si possono addirittura piegare per ottimizzare ulteriormente lo spazio in base alle esigenze. Esistono inoltre modelli di pareti mobili scorrevoli, con una parte fissa e una parte che si può far scorrere alla vista quando necessario.

Vantaggi delle pareti modulari per l’ufficio e per la casa

Parete modulare ufficio e casa

Le pareti mobili divisorie offrono una soluzione temporanea per creare aree separate all'interno di un ambiente aperto. Come abbiamo visto prima, le pareti mobili per interno risolvono i problemi dell'inquinamento acustico, della scarsa privacy e della rigidità dello spazio. In altre parole, sono la soluzione giusta per:

  • Abbattere il riverbero e migliorare il benessere acustico
  • Creare - in maniera temporanea - un’isola di privacy
  • Configurare diverse soluzioni spaziali in base alle esigenze

Grazie alla loro leggerezza e alla possibilità di spostarle all’interno dello spazio, le pareti mobili si prestano di volta in volta per ricavare ambienti reversibili, ad esempio:

  • Saletta riunioni
  • Area relax
  • Saletta per telefonare o partecipare a call
  • Aule per la formazione
  • Angoli per ricevere ospiti esterni

Le pareti mobili si possono realizzare in diversi materiali: vediamoli insieme.

Le tipologie di pareti mobili per interno

Parete modulare divisoria legno

Le pareti divisorie mobili sono disponibili in vari materiali e finiture personalizzabili.  Si possono customizzare in linea con l'identità aziendale, incorporando colori, loghi o texture caratterizzanti. Quali sono i principali materiali con cui vengono realizzate?

 Pareti mobili in vetro

DSC 2004

Le pareti divisorie in vetro hanno una parte fissa e una scorrevole e si possono lasciare aperte o chiuse. Hanno un aspetto elegante e moderno, e lasciano entrare la luce naturale. Contribuiscono a creare un ambiente di lavoro più trasparente e collaborativo, e garantiscono anche la privacy grazie alle finiture opacizzanti.

Pareti mobili in legno

Le pareti divisorie in legno hanno un'estetica classica ed elegante. Si tratta spesso di pareti attrezzate: possono nascondere al loro interno armadi e scaffalature e si possono personalizzare nelle finiture, che vanno dal legno più chiaro a quello più scuro. Esiste un modello di parete mobile in legno realizzate con pannelli ripiegabili a libro, formati da legno e metallo: una soluzione che permette di piegare ai lati la parete per lasciare libero lo spazio.

Pareti mobili in cartongesso

Parete mobile in cartongesso

Le pareti mobili in cartongesso sono una soluzione pratica e personalizzabile con diversi stili. Questa tipologia di parete presenta di solito dei meccanismi a scorrimento - con binari o meccanismo rotanti - se fissata a un’altra parete, oppure con rotelle, se è una parete indipendente. Sono funzionali per creare delle stanze alternative all’occorrenza dove non essere disturbati. In Ambiente 1985 siamo esperti in pareti compattabili e non vediamo l’ora di ascoltare la tua idea per trasformarla in progetto.

Cominciamo?

Entriamo in contatto

come progettare un ufficcio schizzo
© 2024 AMBIENTE 1985 SRL
crossmenuchevron-down